Psiche Rivista di Cultura Psicoanalitica n. 2 2017

Il nuovo numero di Psiche - Rivista di Cultura Psicoanalitica n.2/2017 Luglio-Dicembre

"Il lavoro psichico" 

EDITORIALE L'obbligo di pensare, Maurizio Balsamo / Immagini, Stefano Mancini / Immagini, Alessandro Sicioldr / La tela di Penelope, Sandro Stazzi  FOCUS L'ergonomia freudiana, Francesco Napolitano SAGGI In principio era l'azione: lavoro psichico e pensiero primitivo, Fabio Dei / Verità storica: un nome alla cosa, Patrizio Campanile / Il lavoro del negativo: Freud con Hegel?, Claire Pagès / Il fallimento del lavoro del negativo  nel soggetto contemporaneo. Una lettura attraverso André Green, Fiamma Vassallo DOSSIER Dal «che cosa» al «come». Come è cambiata la traccia del lavoro psichico, Giuseppe Squitieri DIALOGANDO Freud, la filosofia, l'«altro». dialogando con Carmine Di Martino, Nelly Cappelli INTERVENTI Traversare, Lucia Schiappoli / Tra necessità e gioco. Sul lavoro del poeta, Giuseppe Armogida / Sul tollerare la nebbia, Loredana Micati  / Il lavoro psichico  del trauma. «La fuga quando non c'è via di fuga», Tiziana Bastianini / Il lavoro come produzione di sé. Per una genealogia del «contratto psicologico», Massimiliano Nicoli e Luca Paltrinieri, Rinascimento elettronico o della Durcharbeitung. Spazio tempo memoria. L'elaborazione psichica tra l'immagine e il fantasma, Franco Munari SCHEDE DI LETTURA