“Il bambino e l’analista: quando le parole non sono sufficienti”