Cultura, cinema e arte

La cultura vista con gli occhi della psicoanalisi. Non un’interpretazione, ma una visione aperta e orientata alla lettura degli aspetti profondi e inconsci.

“Bardo, falsa crònica de unas cuantas verdades” di A. Gonzàlez Iñárritu. Recensione di F. Salierno

Cultura, cinema e arte

“Bardo, falsa crònica de unas cuantas verdades” di A. Gonzàlez Iñárritu. Recensione di F. Salierno

    79° Mostra Internazionale del Cinema di Venezia – in concorso. Regia Aleandro Gonzàlez Iñárritu, Messico, 174’ Genere: biografico, drammatico   « Il figlio non vuole...

Leggi
“Athena” di R. Gavras. Recensione di C. Buoncristiani

Cultura, cinema e arte

“Athena” di R. Gavras. Recensione di C. Buoncristiani

    79° Mostra internazione del Cinema di Venezia – in concorso. Regia Romain Gavras, Francia, 97’ Genere: Drammatico, poliziesco, trhriller   “Athena”, presentato in C...

Leggi
DANTE, un saggio di Monica Cerroni

Cultura, cinema e arte

DANTE, un saggio di Monica Cerroni

      A guidare Dante nel cammino verso le stelle sono anche i suoi sogni: è nel loro ambiguo specchio che l'anima riconosce la via della salvezza per sé e per l’intera umanità.  

Leggi
“Blonde” di A. Dominik. Recensione di F. Salierno

Cultura, cinema e arte

“Blonde” di A. Dominik. Recensione di F. Salierno

Bionda. “Sono veri?”, “No”. Finti. Come la facciata costretta a costruire quotidianamente per la lotta per la sopravvivenza. E come si fa a sopravvivere se la realtà è così mortificante e traumatica? Si assume una identità pres...

Leggi
“Tutte le relazioni sono affari, ma non molte sono eque”, intervista alla regista di "Valeria si sposa" - di Chiara Buoncristiani

Cultura, cinema e arte

“Tutte le relazioni sono affari, ma non molte sono eque”, intervista alla regista di "Valeria si sposa" - di Chiara Buoncristiani

Christina è una donna ucraina trasferitasi in Israele grazie a un accordo del tipo “sposa su ordinazione”. Rispetto alla sua vita in Ucraina, la vita in Israele sembra fantastica. Anche Michael, suo marito israeliano, è felice di aver trovato lei. Così tanto che a...

Leggi
“Bones and All” di L. Guadagnino. Recensione di F. Salierno

Cultura, cinema e arte

“Bones and All” di L. Guadagnino. Recensione di F. Salierno

In carne e ossa si entra dentro la metafora del cannibalismo più crudo, nel nuovo film di Guadagnino. L’oralità più estrema, come atto di incorporazione dell’oggetto-Altro, pur di possederlo e prenderne l’amore. L’atto cannibalico, nel film, proviene i...

Leggi
Il festival di Venezia debutta con White noise, quel rumore bianco da cui non si può uscire  - di Chiara Buoncristiani

Cultura, cinema e arte

Il festival di Venezia debutta con White noise, quel rumore bianco da cui non si può uscire - di Chiara Buoncristiani

"White Noise", cioè un rumore bianco, qualcosa che funziona per negazione, come il buco nero di una galassia: trae la sua forza magnetica da qualcosa che manca. Questo il tema del film che ha aperto la 79ª Mostra del Cinema di Venezia. "W...

Leggi
"Un Couple", gli occhi di Sofia Tolstoj e quelle domande sul senso di una vita - di Laura Cavaliere

Cultura, cinema e arte

"Un Couple", gli occhi di Sofia Tolstoj e quelle domande sul senso di una vita - di Laura Cavaliere

Il film apre con l’immagine della protagonista, l’attrice francese  Nathalie Boutefeu, nel ruolo di Sofia, moglie di Leo Tolstoj,  che scrive, a lume di candela, in una stanza, di cui si intravedono solo il tavolo, le pareti e le pagine del suo diario. Da questa prima immagi...

Leggi

Partners & Collaborazioni